Advertising Break: Tutte le voci sono uguali.

Advertising Break:comunicare con la creatività

Annunci

Donna

Per celebrare la festa della donna,l’Advertising Break di questa settimana ospita una campagna pubblicitaria realizzata in questo mese di Marzo(2017 n.d.r.)dall’agenzia di marketing e comunicazione BETC con sede a San Paolo in Brasile.

L’agenzia si è avvalsa della collaborazione di alcune artiste per realizzare l’intera campagna di comunicazione che ha come obiettivo primario quello di onorare il ruolo e i diritti delle donne nella società di oggi.

L’idea è nata dalle ultime vicende politiche degli Stati Uniti dove l’attuale Presidente Donald J. Trump ha interrotto,durante il primo dibattito presidenziale, la sua sfidante Hillary Clinton per ben 51 volte a differenza di quest’ultima che ha tolto il diritto di parola solo per 9 volte.

Da questo atteggiamento tipicamente sessista,è nata l’idea dei creativi dell’agenzia brasiliana che hanno già avuto un ottimo riscontro sul web e sui social media.

In tutte le immagini realizzate dalle artiste che hanno collaborato con l’agenzia,c’è un volto di una donna che viene “oscurato” dall’indice di una mano ignota(il colore blu rimanda all’universo maschile n.d.r.).

Lo slogan “tutte le voci sono uguali”(all voices are born equal)rappresenta la chiave di lettura di questa iniziativa orientata alla difesa dei diritti delle donne. Il lavoro è completato da alcuni giochi di parole e da altre componenti testuali che sintetizzano i dati di chi ha realizzato l’opera

Un’iniziativa ben riuscita che rispecchia le mille battaglie condotte in questi anni dall’Advertising Break in difesa dei diritti dei più deboli. Per questo attribuisco il massimo dei voti e relativa lode.

Voto:10 e lode.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...