Advertising Break:Gustoso e il suo assurdo paragone.

Advertising Break:comunicare con la creatività.

Annunci

gustoso

Dopo aver“ospitato”OnsiteGo,l’Advertising Break resta in India in quanto anche questa settimana analizzeremo una pubblicità realizzata nel paese asiatico dall’agenzia di comunicazione BBH di Mumbai. Il lavoro è stato eseguito nel mese di agosto per il ristorante italiano Gustoso che è uno dei più importanti locali dell’India ma che a livello di comunicazione digitale lascia molto a desiderare(il sito internet è inguardabile n.d.r.).

La comunicazione commerciale che si regge su alcuni stereotipi della società italiana,è stata ideata da ben quattro art director che hanno pensato bene di progettare una campagna pubblicitaria prevalentemente testuale per valorizzare un’attività ristorativa che propone piatti tipici della cucina campana.

L’agenzia ha realizzato quattro immagini che includono le classiche frasi ad effetto che descrivono il nostro Paese e in particolare la cucina napoletana collocate a loro volta su sfondi che richiamano le tradizioni culinarie dell’Italia e della città del sole.

In questo caso ho selezionato quest’immagine che ha come sfondo un tagliere di legno, oggetto molto apprezzato dai cuochi campani e che evoca in me ricordi speciali.

Sul tagliere,abbastanza usurato e marchiato dal logo aziendale,è stato inciso a caratteri cubitali la seguente frase:“la pasta napoletana è come una camicia di un uomo partenopeo. Cotta a metà”.

Il claim è accompagnato da una minuscola “didascalia”dove si sottolinea come la pasta sia sempre al dente e gli uomini napoletani siano sempre sexy.

Il collegamento tra frase e servizi offerti mi sembra poco attinente e l’uso degli stereotipi è stato superato ormai da tempo,almeno per il mio punto di vista.

Ma allo stesso tempo l’idea è molto carina e con dei piccoli accorgimenti linguistici,la pubblicità sarebbe stata apprezzata da tutti. Per questo motivo attribuisco voto cinque.

Voto:5.

2 thoughts on “Advertising Break:Gustoso e il suo assurdo paragone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...